Gonfalone

721

Gonfalone è uno dei simboli della Processione dei Misteri a Taranto.

Gonfalone

Un confratello in abito di rito, a volto scoperto, con il cappuccio raccolto sulla fronte da una corona di spine, a piedi nudi sorregge davanti a se un lungo bastone, una sorta di asta molto lunga di colore marrone, su cui è fissato un drappo nero. Sulla stoffa, a circa due metri di altezza, da un lato è raffigurato un angelo, dal lato opposto, quello solitamente visibile, il volto di Gesù coronato di spine.

Esso rappresenta una sorta di vessillo della Confraternita del Carmine.

Il confratello che lo porta è risultato aggiudicatario del simbolo durante l’assemblea straordinaria della Domenica delle Palme (il video sopra si riferisce alla Processione dei Misteri del 2023).

Dove è posizionato nella Processione dei Misteri

Il simbolo segue la banda posizionata dietro alla Troccola. Dietro al Gonfalone è presente la Croce dei Misteri.

Simbolo ambito durante l’aggiudicazione

Il Gonfalone è uno dei simboli più ambiti durante l’aggiudicazione della Domenica delle Palme. In passato il simbolo del Gonfalone ha visto un unico confratello (Zi’ Catavete) aggiudicarselo per circa diciotto anni, a cavallo tra il 1950 e 1970.

Articolo precedenteCroce dei Misteri
Articolo successivoVenerazione della Beata Vergine Addolorata