Dovunque ci troviamo, nella vita quotidiana, utilizziamo accessori, strumenti grandi o piccoli, attrezzature, componenti: tutto ciò che  adoperiamo per lavorare, per mangiare, per fare sport…insomma, praticamente tutto ciò che ci circonda è identificato.

L’identificazione avviene mediante varie modalità: applicazione di etichette in carta, materiali plastici o tessuto, adesivi o cuciture; spesso la marcatura avviene mediante stampa, e soprattutto in questo settore si hanno a disposizione numerose possibilità: stampa digitale, serigrafia, tampografia, stampa UV…  in molti altri casi l’identificazione avviene mediante incisione o marcatura, anche qui attraverso diverse tecnologie: con vernici, laser, calco etc.

Marcare un prodotto, uno strumento, un macchinario, un accessorio può avere diversi obiettivi: primo fra tutti è l’apposizione della “firma” di chi lo ha creato, quindi viene inciso il marchio, il logo, che rendano l’oggetto riconducibile al suo ideatore, al brand a cui appartiene. In altri casi la marcatura serve a indicare la provenienza dell’oggetto, il numero seriale, il codice identificativo, la tracciabilità.

Tra le varie tecniche di incisione, l’incisione su metallo rappresenta una delle soluzioni più moderne, efficaci e durature. Utilizza una tecnologia molto avanzata che in maniera semplificativa si potrebbe ricondurre alla marcatura operata da un potente fascio di luce generato da un laser.

A seconda del materiale da incidere viene scelto un determinato tipo di laser; nel caso delle incisioni su metallo, ad esempio, il raggio laser penetra nella superficie e ne asporta una parte, provocando nella zona una depressione. Il materiale contemporaneamente subisce un riscaldamento locale e sviluppa una reazione all’ambiente, per cui nelle zone di incisione si produce spesso anche una decolorazione, che rende ancor più evidente e nitida la marcatura.

Con il laser si riesce ad ottenere una incisione estremamente precisa, avendo quindi la possibilità di riprodurre non solo caratteri alfabetici ma anche elementi grafici, dai più semplici ai più complessi e articolati, tutto in tempi molto ridotti, e soprattutto in maniera indelebile, quindi duratura nel tempo e resistente agli agenti esterni.