Un rito antichissimo è stato riproposto nell’ultima Domenica di Quaresima.

E’ tempo di Passione, è questa la settimana in cui c’è una marcata attenzione verso la Passione e la Morte di Gesù Cristo.

Nella chiesa di San Domenico Maggiore si è svolto il rito della Velatio, le croci e le immagini sono state coperte, quindi velate, alla venerazione dei fedeli. Un telo violaceo ha coperto il crocifisso. Si tratta di un rito antichissimo risalente al secolo IX.