Giovedì Santo, si entra nel pieno spirito dei Riti della Settimana Santa Tarantina, nel pomeriggio, dalle ore 15:00, è iniziato il pellegrinaggio delle oltre settanta “poste” dalla Chiesa del Carmine: il loro compito è di predisporre l’animo dei fedeli con un cammino molto simbolico. A mezzanotte esce l’Addolorata.

La posta è la coppia di confratelli penitenti che compie il pellegrinaggio ai Sepolcri. Escono in pellegrinaggio dalla Chiesa del Carmine. Alcune escono dal portone principale, altre invece escono dalla portone della sacrestia, su via Giovinazzi.

Quelle che escono dal portone principale vanno in pellegrinaggio verso la Città vecchia. Anticamente questo loro percorso era detto “giro di città”. Quelle che escono dal portone della sacrestia invece visitano le chiese del borgo nuovo. In passato venivano chiamate “poste del giro di campagna”, poiché a quei tempi l’attuale borgo di Taranto era quasi tutta campagna.