È stata presentata in conferenza stampa la quarta edizione del Mysterium Festival, manifestazione organizzata dal Comune di Taranto e dall’Istituzione Concertistico Orchestrale “Magna Grecia” con l’alto patrocinio morale della Curia Arcivescovile di Taranto, in partenariato con il MIBACT e l’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia e in collaborazione con “Le Corti di Taras”.

Anche quest’anno il cartellone del Mysterium Festival comprende un ampio programma di eventi e manifestazioni che, dal 16 marzo al 16 aprile prossimi, presenterà una articolata offerta culturale ed artistica in grado di creare una cornice consona e opportuna agli splendidi Riti della Settimana Santa.

Questa quarta edizione vede, nell’ottica di un sempre maggiore coinvolgimento territoriale, ampliare ulteriormente il numero delle location in cui si terranno gli eventi, andando così a interessare altri quartieri del capoluogo jonico: Arcivescovado, Basilica Duomo “San Cataldo”, Concattedrale “Gran Madre di Dio”, Chiesa “San Roberto Bellarmino”, Chiesa “San Pasquale”, Chiesa “Madonna di Fatima”, Teatro Orfeo, Auditorium Tarentum, Cinema Bellarmino, Castello Aragonese, Museo MarTa, Salone degli Specchi di Palazzo di Città e Chiostro di Santa Chiara.

Si conferma così anche in questa edizione l’intendimento degli organizzatori di realizzare una ulteriore valorizzazione degli spazi urbani e dei contenitori culturali cittadini, nonché quello di coinvolgere un sempre maggiore numero di cittadini.